Calcio
Virtus Matino, ecco il dopo Toma: la Promozione riparte con Giuseppe Branà
mercoledì 29 maggio 2019

Sarà lui l'allenatore della Polisportiva Virtus Matino nel prossimo campionato di Promozione 2019/2020, al posto di Antonio Toma, che ha raggiunto la separazione consensuale per andare al Maglie.

Giuseppe Branà, 38 anni, originario di Grumo Appula (Bari) e residente da anni nel Salento a Nardò, prenderà il posto del tecnico Antonio Toma, che ha condotto il Matino dalla Terza alla Promozione, grazie a tre campionati vinti di fila. Tra Toma e la Polisportiva Virtus Matino c'è stata la separazione consensuale.

La presidentessa Cristina Costantino ringrazia Toma per il lavoro svolto in questi anni, augurandogli buon lavoro nel calcio professionistico: “La scelta del ‘dopo-Toma’ – dichiara - non è stata affatto facile. Ma essere cresciuta calcisticamente nel club di mio padre, in un ambiente con un dna ben preciso, quale quello della ‘Disciplina e Rispetto’, mi ha aiutato tanto in questo momento”.

“Facendo un'attenta valutazione sul campionato che andremo ad affrontare – prosegue -, ma senza tralasciare gli obiettivi del Progetto Polisportiva, sono convinta che mister Branà sia la persona giusta per il prosieguo. Ho apprezzato in lui, fin dal primo incontro, il professionista serio, corretto, grintoso, motivato, umile e diretto. La sua carriera, seppur ancora giovane, lo presenta come un tecnico che punta a coniugare gioco e risultati, partendo dalla valorizzazione dei giovani. Ora siamo pronti a ripartire, e solo il campo ci potrà dare le migliori risposte”.

La conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore e dell’intero staff dirigenziale e tecnico, si terrà martedì 4 giugno alle ore 18,30, presso la sala-riunioni del Silver Hotel di Matino.