Cronaca
Intimidazione all'ex sindaco di Ruffano, solidarietà dalla minoranza consiliare
giovedì 6 giugno 2019

Solidarietà espressa a nome del gruppo di minoranza dalla consigliera comunale Maria Rosaria Orlando.

“Apprendiamo del vile atto di cui è stato vittima il consigliere Nicola Fiorito. A lui e alla sua famiglia, turbata nella serenità, rivolgiamo sincera solidarietà e condanniamo fermamente il gesto”. A parlare è la capogruppo di minoranza, Maria Rosaria Orlando, a notte dei consiglieri di opposizione.

“Siamo fiduciosi – prosegue - che gli organi competenti possano risalire al responsabile del gesto, restituendo giustizia e sicurezza a tutta la comunità di Ruffano e Torrepaduli. Inoltre, come cittadini e nella qualità di consiglieri del gruppo di minoranza del Comune di Ruffano, abbiamo sentito il dovere di inviare una segnalazione al Prefetto”.

“Infatti – insiste -, a seguito del ripetersi di atti delittuosi in danno a cittadini (come gli atti incendiari di auto, il rogo appiccato al chiosco in Piazza Libertà, ed altri) culminati nel gesto più estremo e violento, perpetrato ai danni del consigliere Fiorito, abbiamo deciso di portare tale situazione all’attenzione del Prefetto, confidando nell’esercizio delle facoltà e dei poteri che derivano all’organo dello Stato, a salvaguardia di un sintomatico pregiudizio dell’ordine, sicurezza e dell’incolumità pubblica”.