Cronaca
Sorpreso a spacciare in casa, hashish in cucina e in una piantina ornamentale
lunedì 8 luglio 2019

Finisce in manette un 49enne di Taurisano, arrestato dagli agenti di polizia.

Spaccia in casa e viene sorpreso in azione dagli agenti di polizia e arrestato: nei guai un 49enne di Taurisano, che finisce in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostante stupefacente.

Gli agenti, nel corso di una attività d’indagine, apprendevano che l’uomo aveva avviato un’attività di spaccio nella sua abitazione. Così nel pomeriggio di ieri, scattava il controllo, mentre l’uomo si apprestava ad uscire di casa. Alla vista degli agenti, il 49enne si mostrava agitato e, vistosi alle strette, spontaneamente consegnava due involucri contenenti hashish, per un peso lordo di 16,3 grammi.

A seguito della perquisizione domiciliare, veniva rinvenuta altra sostanza stupefacente: sul terrazzino della cucina veniva rinvenuto un pezzo solido di hashish per un peso complessivo di 58,9 grammi, occultato in una piantina ornamentale; all’interno della cucina, venivano rinvenuti altri due involucri della stessa sostanza per un peso complessivo di 4,5 grammi e una pinza a pappagallo, ancora unta di residui della sostanza stupefacente, che presumibilmente veniva utilizzata per il taglio del panetto.

Sempre nella cucina veniva rinvenuto un portafogli contenente la somma in denaro pari a 340 euro, divise in banconote da 20, 10 e 5 euro, presumibilmente provento dell’attività illecita. Tutto quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro. L’uomo si trova ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.